Francesca Evangelisti – La Commissione Globalizzazione e Ambiente (Glam) è lieta di presentare l’edizione 2022 del Dossier per il Tempo del Creato che quest’anno propone il tema “Empatia. L’ascolto, il dubbio, la misericordia”.

“Sono passati due anni difficili, segnati dalla pandemia e a questi si è aggiunta la guerra in Ucraina, non più grave delle tante guerre che insanguinano il mondo ma sicuramente la più temibile per le ripercussioni a livello mondiale” afferma Maria Elena Lacquaniti, coordinatrice della Glam “Oggi però abbiamo il desiderio di scoprire con tutte e tutti voi l’empatia, i suoi tanti significati e quel senso di benessere che dona il vivere in una comunità tendenzialmente empatica”.

Il Tempo del Creato è un periodo liturgico ecumenico che coinvolge le chiese cristiane di tutto il mondo. Istituito nel 1989 durante la prima Assemblea ecumenica europea su proposta dell’allora patriarca di Costantinopoli, Dimitrios I, si svolge dal 1° settembre al 4 ottobre. Lo scopo è quello di dedicare questo periodo a riflessioni e azioni concrete volte alla celebrazione del Creato in maniera comunitaria e personale.

Ogni anno la Commissione Glam lavora per confezionare un Dossier che serva alle chiese come spunto per le celebrazioni di questo particolare e importante momento. Contiene riflessioni teologiche, approfondimenti scientifici e una proposta di liturgia.

Clicca qui per scaricare il Dossier 2022.

Per rimanere aggiornati sulle attività della Commissione Glam segui la pagina Facebook: Commissione Globalizzazione e Ambiente

Produttore

Condividi