I genitori sono sempre meno presenti nella vita effettiva e affettiva dei loro figli lasciati nelle "mani" dei nuovi educatori digitali: smartphone, computer ecc…

Tornare a delle sane regole e alla consapevolezza che il ruolo di genitore deve essere espresso al meglio anche se questo richiede impegno e coerenza. Ne abbiamo parlato con l’avvocato penalista Enzo Guarnera, presidente dell’associazione Antimafia e Legalità, nonché padre e nonno.

Condividi