Interessanti spunti di riflessione quelle scaturite in occasione della Festa del papà di quest’anno, caratterizzato dalla presenza del Covid-19. Quali nuove dinamiche si sono venute a creare nell’ambito del rapporto padri-figli?

Cosa rappresenta in ambito pedagogico e in ambito umano la figura del papà nella vita di un bambino e di una bambina? E man mano durante la crescita?

Dio Padre stesso è modello ed esempio di comportamento per coloro che sono padri. 

"Insegna al ragazzo la condotta che deve tenere; anche quando sarà vecchio non se ne allontanerà”, recita Proverbi 22:6. In Efesini 6:4 viene detto: "E voi, padri, non irritate i vostri figli, ma allevateli nell’educazione e nella disciplina del Signore”. Qual è il ruolo di un padre cristiano?

Diversi commentatori della Bibbia rilevano in Dio Padre, sulla base di alcuni brani della Scrittura stessa, alcune caratteristiche che sono pertinenti ad una madre, rappresentando per noi una figura completa in cui trovare conforto e consolazione.

In questo periodo di pandemia in cui tanti papà sono venuti a mancare senza neanche avere la possibilità di un ultimo saluto, ma sempre quando avviene la perdita di una figura così importante, la presenza di Dio nella vita di ciascun figlio fa la differenza.

 

Intervista di Mario Calvagno e Carmen Zammataro al pastore Roberto Iannò, pedagogista, direttore nazionale del dipartimento Ministeri della Famiglia dellUnione Italiana delle chiese cristiane avventiste.

 

Foto: ID 142596821 © Alla Rudenko  Dreamstime.com

Produttori

, ,
Condividi

Carmen Zammataro

Speaker

Articoli recenti