Il 5 giugno è la Giornata Mondiale dell’Ambiente. Il nostro pianeta ospita milioni e milioni di specie, un patrimonio che chiamiamo biodiversità, che rappresenta in una sola parola la sconfinata e fragile ricchezza della vita sulla Terra, in tutte le sue forme e in tutte le sue interazioni, ovvero gli ecosistemi. In occasione della Giornata mondiale dell’Ambiente, è bene riflettere sul fatto che questo tesoro lo stiamo intaccando senza pietà e senza intelligenza. Ne parliamo con l’economista-ambientalista Alberto Castagnola, intervistato da Roberto Vacca, prendendo spunto da un suo recente articolo dal titolo “Sulla terra il clima si fa rovente” apparso nella rivista on line comune-info.net.

Produttore

Condividi

Articoli recenti