Liliana Anselmi/HopeMedia Italia – Il 29 luglio, si è spenta la sorella Lidia Pieroni, 90 anni appena compiuti. Era una donna semplice ma dai sentimenti profondi, che esprimeva con simpatia. Lavoratrice infaticabile, sempre serena e sorridente, era impossibile non amarla. Figlia di avventisti, suo zio è stato tra i fondatori della chiesa di Jesi. È stata accudita con amore dalla figlia Stefania, dal genero Michele Abiusi, pastore emerito, e dai nipoti Giovanni e Giacomo.

Lidia si è addormentata nel Signore nel sonno, sazia di giorni e di affetto da parte di ragazzi, giovani, adulti e anziani della comunità.

Il rito funebre si è tenuto il 31 luglio nella chiesa avventista di Jesi, officiato dal past. Michele Abiusi che, nel suo messaggio, ha messo in risalto la morte come un sonno, in attesa del risveglio al ritorno del nostro amato Salvatore, Gesù Cristo.

Lidia ha conservato la fede, una fede semplice, genuina e irremovibile che non ha mai vacillato. Il suo testo biblico preferito era Apocalisse 14:13.

[Foto pervenuta dalla comunità in oggetto]

Produttore

Condividi

News Avventisti

Articoli recenti