Sono moltissime le persone che oggi sentono il bisogno del sacro. Spesso è ricercato nei pellegrinaggi: si tratta di un tentativo di trovare la presenza di Dio in posti già “collaudati”. Altri invece cercano una spiritualità più soddisfacente, una spiritualità in grado di colmare i vuoti dell’anima. Ma che tipo di ricerca è saggio fare? E cosa vuol dire sacro? Intervista al pastore avventista dott. Lucio Altin, consulente della coppia e della famiglia e dirigente della “Lega Vita e Salute”, che ci aiuterà a rispondere a queste domande con l’aiuto di alcuni episodi biblici.

Condividi