Da quanto presentato nel Rapporto MalAria di città – Luci e ombre dellinquinamento atmosferico nelle città italiane” di Legambiente, con i dati riferiti al 2023, sembrerebbe ci sia un miglioramento rispetto a quelli precedenti. Ma è veramente così?

Mario Calvagno intervista Andrea Minutolo, responsabile scientifico di Legambiente e curatore del Rapporto.

Condividi