Il pastore avventista tirocinante Nicolò D’Elia ci invita a riflettere su 1 Samuele 16,7: «Ma il Signore disse a Samuele: “Non badare al suo aspetto né alla sua statura, perché io l’ho scartato; infatti il Signore non bada a ciò che colpisce lo sguardo dell’uomo: l’uomo guarda all’apparenza, ma il Signore guarda al cuore”». Dio ha scelto di rimuovere Saul dal trono e manda Samuele a ungere un nuovo re. Quando Samuele si trova davanti al figlio maggiore di Isai, il Signore gli rivolge queste parole. Cosa ci insegnano su Dio?

Intervista a cura di Alessia Calvagno.

Condividi