Sabato 23 aprile si apre presso il campus della Facoltà avventista di teologia di Firenze il Convegno di Primavera 2022 del SAE – Segretariato Attività Ecumeniche, un organismo laico che si pone al servizio delle chiese e dei singoli cristiani (ma anche di ebrei e musulmani) per facilitare un percorso di ascolto, dialogo e profonda comprensione reciproca.

In un momento delicato come questo, dove il mondo ortodosso affronta il dramma della guerra profondamente diviso al suo interno, è necessario ribadire l'importanza per tutti i cristiani dell'amore e della solidarietà concreta. Ma è anche importante una prassi delle chiese che dia spazio al pluralismo, attraverso un "processo sinodale". E' su questo tema, oltre che sul convegno, che Claudio Coppini e Roberto Vacca hanno intervistato il teologo Simone Morandini, tra i principali promotori del convegno.

Produttori

, ,
Condividi