Giornata Mondiale dell’Ambiente 2021. Torna la Festa  delle Oasi WWF

Giornata Mondiale dell’Ambiente 2021. Torna la Festa delle Oasi WWF


Sabato 5 e domenica 6 giugno, queste le giornate dedicate alla Festa delle Oasi WWF, in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente 2021.

Quest’anno, attraverso il messaggio "Liberiamo la Natura", sono dedicate all’attesissimo ritorno alla natura: adulti, ragazzi, bambini e famiglie potranno godere della bellezza e del fascino degli spazi naturali protetti dal WWF in una giornata di riconquistata libertà, in questo periodo pandemico.

Rigenerare e tutelare efficacemente il Capitale Naturale a beneficio delle attuali generazioni e di quelle future, arrestando ed invertendo la curva di perdita di biodiversità, costituisce un importante obiettivo. 

 

Mario Calvagno intervista Marco Galaverni, direttore Programma e Oasi WWF Italia.

 

Foto: www.wwf.it

Giornata Mondiale dell’Ambiente 2021. Torna la Festa  delle Oasi WWF

Giornata Mondiale dell’Ambiente 2021. Torna la Festa delle Oasi WWF


Sabato 5 e domenica 6 giugno, queste le giornate dedicate alla Festa delle Oasi WWF, in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente 2021.

Quest’anno, attraverso il messaggio "Liberiamo la Natura", sono dedicate all’attesissimo ritorno alla natura: adulti, ragazzi, bambini e famiglie potranno godere della bellezza e del fascino degli spazi naturali protetti dal WWF in una giornata di riconquistata libertà, in questo periodo pandemico.

Rigenerare e tutelare efficacemente il Capitale Naturale a beneficio delle attuali generazioni e di quelle future, arrestando ed invertendo la curva di perdita di biodiversità, costituisce un importante obiettivo. 

 

Mario Calvagno intervista Marco Galaverni, direttore Programma e Oasi WWF Italia.

 

Foto: www.wwf.it

Ci Sono Buone Notizie 480

Ci Sono Buone Notizie 480


Ci sono Buone Notizie 480 (10.06.2020) Alla ricerca di eventi, informazioni, curiosità per pensare positivo. Una rubrica con notizie che non vengono messe in risalto dai media … o quasi! a cura di Beniamino, Emanuele e Luisa.

In questa puntata:
Beniamino: “vedi” positivo,
Emanuele: Cioccolato e Miele Bio,
Luisa: Giornata Mondiale dell’ambiente,

Il brano di intermezzo è “La terra degli uomini” di Jovanotti

5 giugno. Giornata mondiale ambiente – Il punto della situazione sull’inquinamento atmosferico

5 giugno. Giornata mondiale ambiente – Il punto della situazione sull’inquinamento atmosferico


Il 5 giugno è il 46esimo anniversario del World Environment Day, la Giornata Mondiale per l’Ambiente.
Il tema ambientale è complesso, composto da varie sfaccettature, soprattutto adesso per i tanti cambiamenti posti in atto dalla pandemia. In questa intervista facciamo il punto della situazione sull’inquinamento atmosferico e sulle sue implicazioni in Italia, con un occhio anche all’Europa e ai paesi del nord e del sud del mondo. In che modo l’inquinamento atmosferico influenza i cambiamenti climatici? Qual è il tipo di impatto dell’inquinamento nella società? Cosa prevede il Decreto Clima?
Per migliorare le condizioni attuali sono basilari le scelte politiche, gli studi degli scienziati e anche i comportamenti responsabili di ciascun cittadino.

Mario Calvagno e Carmen Zammataro intervistano il dott. Riccardo De Lauretis, funzionario ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale); responsabile Area per la valutazione delle emissioni, la prevenzione dell’inquinamento atmosferico e dei cambiamenti climatici e la valutazione dei relativi impatti, e per le misure di mitigazione e adattamento.

Foto: ID 173039943 © Rikstock Dreamstime.com

Pin It on Pinterest