Lasciare un’impronta – Giovanni Galli

Lasciare un’impronta – Giovanni Galli


Il pastore Alan Codovilli, direttore associato ai Ministeri Avventisti per la Gioventù, ci invita a riflettere sulla Pentecoste e sulla promessa di Gesù della presenza dello Spirito Santo dopo la sua ascensione. Ci parla poi di Giovanni Galli, dirigente sportivo, politico ed ex calciatore italiano, che ha raccontato il lutto per la morte del figlio nel libro “La vita ai supplementari”. Cosa impariamo da queste esperienze apparentemente distanti?

Intervista a cura di Alessia Calvagno.

Pin It on Pinterest