Torino. Ritiro spirituale GA e Compagnon
23 Maggio 2024

 

Emanuele Di Maggio – Nel weekend dal 3 al 5 maggio, presso la struttura “Le Casermette” di Bobbio Pellice (TO), si è tenuto il ritiro spirituale dei giovani (GA) e dei Compagnon (16-21 anni) della comunità avventista di Torino. Il past. Nicolò D’Elia è stato il nostro gradito ospite spirituale.
Nicolò ci ha fatto riflettere in maniera originale sul rapporto tormentato tra Giacobbe e alcuni membri della sua famiglia. Noi ragazzi ci siamo divisi in gruppi. Ci è stato proposto di difendere il nostro beniamino fra questi tre personaggi: Labano, Esaù e Giacobbe stesso.

Il pomeriggio del sabato abbiamo ricevuto la visita di Davide Romano, pastore e direttore dell’Istituto avventista “Villa Aurora”, insieme a una delegazione di studenti della scuola. Ci hanno presentato la Facoltà di teologia e gli oneri e onori che comporta frequentare un corso universitario così affascinante.
Abbiamo poi trascorso momenti piacevoli, tra giochi da tavolo e attività sportive, come il calcio e la pallavolo. Infine, abbiamo ringraziato il nostro pastore, Alessandro Calà, per aver voluto e organizzato un evento così bello.

[Foto pervenute dalla comunità in oggetto] 

 

Condividi su:

Notizie correlate

Aisa distretto di Roma. Progetto Rescue Scout Camp

Aisa distretto di Roma. Progetto Rescue Scout Camp

Bambini e ragazzi hanno vissuto la simulazione dell’emergenza dopo un terremoto e visto come funziona la macchina dei soccorsi. Hanno preparato gli aiuti umanitari per la popolazione. Momento clou: l’arrivo di un elicottero dell’Aeronautica Militare attrezzato per la...

Jesi. Sabato del bambino

Jesi. Sabato del bambino

Sara Civerchia – Il 25 maggio scorso, nella chiesa avventista di Jesi, abbiamo organizzato il Sabato del bambino. I più giovani della nostra comunità hanno gestito interamente il servizio di culto del mattino. Nel pomeriggio abbiamo organizzato alcuni giochi tutti...

Settimana di volontariato 2024 a Casuccia Visani

Settimana di volontariato 2024 a Casuccia Visani

Petru Havresciuc – “Dio, infatti, non è ingiusto tanto da dimenticare il vostro lavoro e la carità che avete dimostrato verso il suo nome, con i servizi che avete reso e che tuttora rendete ai santi. Desideriamo soltanto che ciascuno di voi dimostri il medesimo zelo...

Sabato del rifugiato. Quando l’ambiente obbliga a spostarsi

Sabato del rifugiato. Quando l’ambiente obbliga a spostarsi

Le pressioni ambientali costringono le persone a lasciare un luogo per andare a vivere in un altro. Oggi, anche i biblici Abramo e Sara, Isacco e Rebecca, Giacobbe e la sua famiglia, e Naomi sarebbero tutti “rifugiati ambientali”. Notizie Avventiste – Il Sabato del...

Pin It on Pinterest