HopeMedia Italia – Si svolge da venerdì 20 a domenica 22 settembre l’edizione italiana di Clean up the World. “Puliamo il mondo” è il più grande appuntamento di volontariato ambientale a livello globale. Con questa iniziativa vengono liberate dai rifiuti e dall’incuria i parchi, i giardini, le strade, le piazze, i fiumi e le spiagge di molte città del mondo.

Nella scorsa edizione quasi 18 milioni di persone di 157 Paesi si sono schierati contro il problema della spazzatura, raccogliendo 88.500 tonnellate di rifiuti, pari quasi a 9 Torri Eiffel. In Italia, l’iniziativa del 2018 ha coinvolto oltre 600.000 volontari, associazioni, scuole, comunità straniere.

Prima che sia troppo tardi” è lo slogan della campagna 2019. “Non siamo alla fine, non possiamo andare oltre, dobbiamo cambiare, ma ormai non si può più fare finta di niente” esordisce Laura Brambilla, coordinatrice della campagna di Legambiente, ai microfoni di Radio Voce della Speranza.

“Ne è testimone il fatto che quest’anno le adesioni sono in aumento rispetto allo scorso anno. Tantissimi nuovi comuni e persone ci chiamano per sapere cosa devono fare per dare il loro contributo” aggiunge la coordinatrice.

Ascolta l’intervista a Laura Brambilla.


Produttore

Condividi

News Avventisti

Articoli recenti