Il 3 dicembre 2022, il primo parco nazionale italiano spegnerà le sue prime 100 candeline e in quest’anno speciale ottiene un nuovo prestigioso riconoscimento. La Europarc Federation ha infatti deciso di assegnare al Parco Nazionale Gran Paradiso la Carta Europea del Turismo Sostenibile, una certificazione internazionale che è rilasciata alle aree protette che dimostrano di avere requisiti per mettere in atto un piano di gestione del turismo sostenibile, presentando una strategia e un piano di azioni condiviso con il territorio legati ai princìpi dell'ecoturismo e della sostenibilità ambientale. Ce ne parla Veronica Addazio.

Condividi