Un Pensiero per Pensare 112: (Con gli occhi dell’uomo) Aforismi, pensieri e vite vissute, che hanno lasciato un segno nella storia.
In questo numero: Guarire: Poesia letta da Gianni Caputo. Si dice che il testo risale al 1800 ed è attribuita a Kathleen O’Mearama, ma ci sono pensieri discordanti, sembra sia stato scritto in occasione del periodo di peste di due secoli fa, il testo si presta anche per una riflessione che riguarda il tempo del Coronavirus ma aiuta a riflettere sugli atteggiamenti “attenti” dell’uomo.

POESIA

E la gente rimase a casa
e lesse libri e ascoltò
e si riposò e fece esercizi
e fece arte e giocò
e imparò nuovi modi di essere
e si fermò
e ascoltò più in profondità
qualcuno meditava
qualcuno pregava
qualcuno ballava
qualcuno incontrò la propria ombra
e la gente cominciò a pensare in modo differente
e la gente guarì.
E nell’assenza di gente che viveva
in modi ignoranti
pericolosi
senza senso e senza cuore,
anche la terra cominciò a guarire
e quando il pericolo finì
e la gente si ritrovò
si addolorarono per i morti
e fecero nuove scelte
e sognarono nuove visioni
e crearono nuovi modi di vivere
e guarirono completamente la terra
così come erano guariti loro.

Produttore

Condividi

Articoli recenti