Un’altra prospettiva – Il mistero del nascere di nuovo
10 Giugno 2024

“Il mistero del nascere di nuovo”, l’articolo della rivista “Un’altra prospettiva” delle chiese avventiste della Romagna, descrive l’invito di Gesù per vivere il pieno senso della vita. Inizia con il racconto delle esperienze spirituali di due personaggi della Bibbia: Paolo apostolo e Nicodemo. Segue un confronto con alcune religioni diverse dal cristianesimo. Quale può essere per noi il valore di avere fede in Gesù? In che modo chiunque, già adesso, può concretizzare una propria esperienza di rinascita?

Intervista di Mario Calvagno e Carmen Zammataro al prof. Raffaele Battista, docente presso l’Istituto Universitario Avventista – Villa Aurora di Firenze.

Autore: Luca Musso

Condividi su:

Notizie correlate

Aisa distretto di Roma. Progetto Rescue Scout Camp

Aisa distretto di Roma. Progetto Rescue Scout Camp

Bambini e ragazzi hanno vissuto la simulazione dell’emergenza dopo un terremoto e visto come funziona la macchina dei soccorsi. Hanno preparato gli aiuti umanitari per la popolazione. Momento clou: l’arrivo di un elicottero dell’Aeronautica Militare attrezzato per la...

Jesi. Sabato del bambino

Jesi. Sabato del bambino

Sara Civerchia – Il 25 maggio scorso, nella chiesa avventista di Jesi, abbiamo organizzato il Sabato del bambino. I più giovani della nostra comunità hanno gestito interamente il servizio di culto del mattino. Nel pomeriggio abbiamo organizzato alcuni giochi tutti...

Settimana di volontariato 2024 a Casuccia Visani

Settimana di volontariato 2024 a Casuccia Visani

Petru Havresciuc – “Dio, infatti, non è ingiusto tanto da dimenticare il vostro lavoro e la carità che avete dimostrato verso il suo nome, con i servizi che avete reso e che tuttora rendete ai santi. Desideriamo soltanto che ciascuno di voi dimostri il medesimo zelo...

Sabato del rifugiato. Quando l’ambiente obbliga a spostarsi

Sabato del rifugiato. Quando l’ambiente obbliga a spostarsi

Le pressioni ambientali costringono le persone a lasciare un luogo per andare a vivere in un altro. Oggi, anche i biblici Abramo e Sara, Isacco e Rebecca, Giacobbe e la sua famiglia, e Naomi sarebbero tutti “rifugiati ambientali”. Notizie Avventiste – Il Sabato del...

Pin It on Pinterest