Sempre più numerose nel mondo le donne che guidano le lotte per la libertà. Intanto nelle nostre città i delitti perpetrati da uomini non cessano: urgente una svolta anche culturale. "16 giorni contro la violenza" è una campagna internazionale annuale che inizia il 25 novembre, Giornata internazionale per

l’eliminazione della violenza contro le donne, e termina il 10 dicembre, Giornata dei diritti umani. Nel nostro Paese, aderisce alla campagna da diversi anni la Federazione delle donne evangeliche in Italia (Fdei), realizzando il quaderno «16 giorni per vincere la violenza»: un percorso simbolico di accompagnamento, giorno dopo giorno, verso una maggiore consapevolezza sulla violenza contro le donne. Quest’anno il fascicolo – distribuito in formato cartaceo come supplemento del numero di Riforma della settimana scorsa – è intitolato Donne sotto attacco, coraggiose e ribelli, e dedicato alle donne
iraniane e afghane e alla loro coraggiosa ribellione contro regimi ispirati al fanatismo religioso. 

Nel corso della diretta RVS del 23 novembre 2022 Claudio Coppini e Roberto Vacca intervistano  Marta D'Auria, della redazione di Riforma, prendendo spunto dalla sua intervista a Gabriela Lio, presidente della Federazione Donne Evangeliche in Italia (FDEI), apparsa su Riforma di questa settimana. Riforma è il settimanale delle Chiese evangeliche battiste, metodiste e valdesi; per maggiori informazioni sulla rivista e sul quaderno contro la violenza di genere pubblicato dalla FDEI, rimandiamo al sito riforma.it

 

Produttori

, ,
Condividi