“Lebbra: una malattia dimenticata”. Con questa frase l’AIFO (Associazione Italiana Amici di Raoul Follereau) promuove la 54a Giornata mondiale dei malati di lebbra. Nelle piazze italiane il 28 gennaio oltre 2000 volontari distribuiranno il “Miele della Solidarietà”, vasetti di miele proveniente dai circuiti del Commercio Equo e Solidale. Quali sono gli obiettivi di questa iniziativa? Intervista al dott. Sunil Deepak, responsabile per l’attività scientifica di AIFO.

Produttore

Condividi