Con la pastora avventista Silvia Vadi, responsabile dei corsi biblici Voce della Speranza, riflettiamo su un episodio che ci racconta la Bibbia:

«Poi, mentre si avvicinava il tempo in cui sarebbe stato tolto dal mondo, Gesù si mise risolutamente in cammino per andare a Gerusalemme. Mandò davanti a sé dei messaggeri, i quali, partiti, entrarono in un villaggio dei Samaritani per preparargli un alloggio. Ma quelli non lo ricevettero perché era diretto verso Gerusalemme. Veduto ciò, i suoi discepoli Giacomo e Giovanni dissero: “Signore, vuoi che diciamo che un fuoco scenda dal cielo e li consumi?». Ma egli si voltò verso di loro e li sgridò. E se ne andarono in un altro villaggio» (Luca 9:51-56).

Cosa ci insegna ancora oggi questo episodio in merito ai pregiudizi e al modo in cui relazionarci con gli altri?

Intervista a cura di Alessia Calvagno.

Produttori

,
Condividi