L’Istituto Superiore di Sanità ha condotto il primo studio in Italia sulla prevalenza di sintomi depressivi nella popolazione generale nel corso del 2020, in periodo di pieno lockdown, confrontando i dati con il biennio precedente. Qual è la novità di questo studio? Come si spiegano le differenze rilevate fra gli adulti e i giovani?

Mario Calvagno e Carmen Zammataro intervistano la dott.ssa Antonella Gigantesco, Ricercatore nel Centro per le Scienze Comportamentali e la Salute Mentale (reparto Ricerca clinico-epidemiologica in salute mentale e comportamentale), ISS – Istituto Superiore di Sanità.

Produttori

, ,
Condividi