In questo numero Claudio Coppini intervista Francesco Piobbichi, operatore sociale di Mediterranean Hope, un programma della Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia. Piobbichì è autore di numerosi "disegni sociali" con i quali denuncia le cosiddette "emergenze umanitarie" divenute ormai "croniche" (e dunque non più emergenze) a causa del cinismo dei politici e dell'indifferenza dell'opinione pubblica. Tra queste "emergenze nascoste", anche la situazione di Gioia Tauro, dove gli immigrati sbarcati "clandestini" sulle nostre coste non riescono a tornare cittadini liberi, ma rimangono sotto ricatto, oggetto di sfruttamento, nel pericolo costante di espulsioni, malattie, e persino di incidenti stradali.

Produttori

,
Condividi