A Palazzo Chigi si firma l’accordo di partenariato strategico tra Italia e Albania. “Non vogliamo più morti albanesi nel canale di Otranto o flussi criminali verso l’Italia”, dice il premier albanese Berisha. Subito dopo il presidente del Consiglio italiano si concede una battuta sullo stop agli sbarchi: “Faremo un’eccezione per chi porta belle ragazze” (dal “Corriere della Sera” del 12 febbraio 2010). Una riflessione di Adelina, una “bella ragazza albanese”, negli anni ’90 rapita, violentata e costretta a prostituirsi sulle strade italiane.

Produttore

Condividi

Articoli recenti