Il 31 maggio è la Giornata Mondiale Senza Tabacco promossa dall’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità. In che modo la filiera del tabacco, dalla semina alle cicche, crea problemi ambientali?

Cosa si può fare per combattere il tabagismo che, oltretutto, causa danni di vario tipo per la sanità pubblica?

Mario Calvagno lo ha chiesto al prof. Giacomo Mangiaracina, medico chirurgo, già docente al dipartimento di Scienze di Sanità Pubblica delluniversità “Sapienza” di Roma, presidente dellAgenzia Nazionale per la Prevenzione.

Produttori

,
Condividi