Sally D’Aragona – “I’M possible: come incentivare l’autostima dei figli durante la crescita e la costruzione della loro identità”. Questo era il titolo dell’interessantissimo incontro di formazione per genitori e staff organizzato dai Dipartimenti Ministeri in favore dei bambini e Aisa nella chiesa di Asti, nel pomeriggio di sabato 9 ottobre.

“I’M possible” è un gioco di parole in cui la parola “Impossibile” rimanda la convinzione di trasformare l’impossibilità, in questo caso la paura di non essere all’altezza di educare i propri figli, in certezza di poterci riuscire, e anche bene, attraverso la propria persona (I’M) “attraverso” di me (genitore-educatore)!

A tenere l’incontro è stata la dott.ssa Benedetta Lombardi, psicologa e psicoterapeuta, che ha fornito dei consigli su come contribuire allo sviluppo dell’autostima dei bambini e dei ragazzi attraverso esempi pratici e un taglio molto attuale, considerando anche il periodo particolare che stiamo vivendo.

L’incontro, molto stimolate e utile a giudizio di tutti, ha contributo non solo a dare consigli per accrescere l’autostima dei ragazzi, ma pure a rinforzare quella di genitori ed educatori.

Al termine dell’incontro la relatrice è stata omaggiata con un cartellone realizzato da tutti bambini che hanno voluto così esprimerle il loro grazie.

[Foto pervenute dalla comunità in oggetto]

Produttore

Condividi