In occasione della Giornata internazionale delle donne, la Sezione Italiana di Amnesty International propone una serie di iniziative e appelli per sensibilizzare l’opinione pubblica e sollecitare misure concrete per porre fine alla violenza sulle donne. Sia in tempo di pace che in tempo di guerra il sesso femminile subisce atrocità. Gli appelli di Amnesty riguardano la violenza domestica e quella dei conflitti armati, rispettivamente in Bielorussia e in Repubblica Democratica del Congo. Al centro dell’attenzione anche il Messico, a cui è dedicata la principale iniziativa di Amnesty per l’8 marzo. Inoltre parliamo di “Bordertown”, film diretto da Gregory Nava con Jennifer Lopez e Antonio Banderas, patrocinato dall’organizzazione per i diritti umani, che denuncia gli omicidi seriali di donne in corso da 14 anni in Messico. Intervista a Riccardo Noury, portavoce di Amnesty Italia.

Produttore

Condividi