HopeMedia ItaliaVenerdì 22 ottobre, alle ore 15.30, nell’Aula magna “Vittorio Fantoni” dell’Istituto avventista Villa Aurora di Firenze, si terrà la tavola rotonda “Analisi di un femminicidio: riconoscere i segnali, denunciare e riferire appena si viene a conoscenza di un intento di violenza”.

L’incontro è una iniziativa del calendario Off del Festival “L’Eredità Delle Donne”, progetto di Elastica insieme a Fondazione CR Firenze.

Interverranno: Davide Romano, direttore Istituto avventista; Petra Filistrucchi, vicepresidente dell’Associazione Artemisia; Alessandra Pauncz, presidente del Cam Centro Uomini Maltrattanti; Mirko Dormentoni, presidente del Quartiere 4 di Firenze; Cristiano Balli, presidente del Quartiere 5 di Firenze; Federico Barraco, responsabile comunicazione di Toscana Aeroporti; Annalisa Gordigiani, avvocata esperta in diritto penale e di famiglia; Saverio Scuccimarri, decano della Facoltà avventista di teologia; Paola Alberti e Massimo Noli, genitori di Michela.

Michela Noli,  hostess di terra presso l’aeroporto di Firenze, venne uccisa il 15 maggio 2016, dall’ex marito che le inflisse 40 coltellate e poco dopo si suicidò.

La tavola rotonda sarà moderatà da Claudio Coppini, conduttore di radio Rvs.
L’appuntamento è in viuzzo del Pergolino, 8. Nel rispetto delle normative sanitarie vigenti, l’ingresso sarà consentito esclusivamente a chi è dotato di Green Pass.

Mostra contro la violenza 
Nell’ambito di questa iniziativa, l’istituto ospiterà, dal 20 al 27 ottobre, la mostra espositiva di Paola Alberti, intitolata “Io Michela”, contro la violenza sulle donne, i bambini e e bambine.
Scarica qui la locandina della tavola rotonda.

Scarica qui la locandina della mostra.

Produttore

Condividi

News Avventisti

Articoli recenti