“Così furono compiti i cieli e la terra e tutto l'esercito loro, il settimo giorno Dio compì l'opera che aveva fatta e si riposò il settimo giorno da tutta l'opera che aveva fatto. E benedisse il settimo giorno e lo santificò, perché in esso si riposò da tutta l'opera che aveva creata e fatta” (Genesi 2:1-3).

Il settimo giorno, il sabato, Dio è pervenuto al termine della sua attività creatrice e ha trovato nell’uomo e nella donna l’oggetto del suo Amore. Non aveva bisogno di altre opere. Il sabato è stato fatto per loro e li accompagna dalle origini attraverso tutta la storia.

Qual è il senso e il significato del riposo di Dio? In che modo Dio santifica il Sabato?

Mario Calvagno e Carmen Zammataro intervistano il pastore Francesco Mosca, direttore del mensile “Il Messaggero Avventista” e Vicepresidente della Federazione delle Amicizie ebraico-cristiane in Italia.

Produttori

, ,
Condividi