“HandicaPPati in Orbita” dell’ 8 novembre affronta per la prima volta nella sua rubrica, dedicata al pianeta dell’handicap e della disabilita’, il problema della sordita’ e in generale delle varie difficolta’ uditive, soprattutto in relazione all’infanzia, un problema che se non affrontato adeguatamente e rapidamente puo’ comportare seri problemi nello sviluppo dell’abilita’ linguistica di una persona. E’ un deficit che la maggioranza di noi conosce  poco e che non essendo visibile ha ancora piu’ necessità di uno sforzo informativo e culturale. Per aiutarci in questa presa di coscienza individuale e collettiva, abbiamo invitato in studio l’associazione “Io Parlo”, promotrice a Firenze di un convegno lo scorso 11 novembre dal titolo “Sentirsi a scuola. Il diritto alla qualita’ acustica delle strutture scolastiche”, al quale hanno partecipato oltre alla vicesindaca del Comune di Firenze, Cristina Giachi, numerosi relatori qualificati e il sottosegretario all’istruzione Gabriele Toccafondi. In studio a presentarci l’associazione, i suoi scopi e a rispondere alle domande di Mauro Sbrillo e Claudio Coppini, la presidente, Laura Brogelli e la segretaria, Letizia Bandini.                                                 Sito dell’associazione www-ioparlo.org

Produttore

Condividi