La maggioranza fa i conti, cerca disperatamente senatori in soccorso dagli altri gruppi, ma stavolta non si tratta della solita trattativa causata da una scarsa coesione politica o da turbolenze interne alla coalizione. La questione è politica ma anche istituzionale, perché sono le assenze da Covid a pesare sul voto che si annuncia mercoledì e giovedì sulla Nadef, la Nota di aggiornamento del documento di economia e finanza, e soprattutto sullo scostamento di bilancio (dal Corriere della Sera del 12 ottobre, articolo di Alessandro Trocino dal titolo "Maggioranza sul filo in Senato").

Quali soluzioni si prospettano per un problema dal profilo istituzionale? Come può funzionare il Parlamento in tempo di Covid, soprattutto se l'epidemia dovesse peggiorare? In questa puntata di Sfogliando il giornale Roberto Vacca ne parla con l’on. Stefano Ceccanti, professore ordinario di Diritto Pubblico Comparato, Deputato e Capogruppo PD alla Commissione Affari Costituzionali. 

 

Produttore

Condividi