L’intervista del 30 maggio scorso su Repubblica rilasciata dal presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, continua a far discutere. Il presidente del Consiglio Conte, in un messaggio televisivo dai toni in generale concilianti, ha sottolineato che l’ affermazione di Bonomi secondo cui la politica fa danni peggiori del Covid-19 è un’espressione “sicuramente infelice”. Nell’intervista di Bonomi il governo non era l’unico bersaglio: non mancavano infatti accuse rivolte al sindacato. Poco prima del 2 giugno, festa della Repubblica che dovrebbe facilitare l’unità del Paese, abbiamo chiesto un parere al Segretario generale Fiom – Cgil Firenze, Daniele Calosi.

(Nella foto Carlo Bonomi, presidente in carica dal 20 maggio 2020 di Confindustria, fonte Wikipedia)

Produttore

Condividi

Articoli recenti