Si è aperto il bando per il progetto “Scienza partecipata per il miglioramento della qualità di vita delle persone con malattie rare”, coordinato dal Centro Nazionale Malattie Rare (CNMR) dell’Istituto Superiore di Sanità e finanziato dal Ministero della Salute nell’ambito di un più ampio accordo di collaborazione. A chi è rivolto il bando, in che modo si prefigge di migliorare la qualità di vita delle persone con malattie rare, e in quali aree?

Il Telefono Verde Malattie Rare è 800 89 69 49. Il servizio, collocato al Centro nazionale malattie rare dell’Istituto Superiore di Sanità, è gratuito su tutto il territorio nazionale, da telefono fisso e da cellulare. Il numero è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00.

 

Mario Calvagno e Carmen Zammataro intervistano la dott.ssa Domenica Taruscio, Direttrice del Centro Nazionale Malattie Rare dell’Istituto Superiore di Sanità e responsabile scientifica del progetto.

Produttori

, ,
Condividi

Articoli recenti