Stenio GungadooMaol – Con parole piene di dolore, il presidente della Chiesa avventista mondiale, Ted Wilson, ha comunicato sulla sua pagina Facebook la notizia dell’improvvisa e inaspettata scomparsa del padre di Daryl Gungadoo, conosciuto in Italia perché ha lavorato per diversi anni a Forlì nell’Adventist World Radio (AWR).

«È stato con profondo shock e tristezza che ho letto l’email di Gilbert Cangy, direttore della Gioventù avventista della Chiesa mondiale, sulla morte del mio vecchio amico e collega Stenio Gungadoo, che si è spento sabato scorso (20 agosto) poco prima che predicasse», ha affermato Wilson, «Preghiamo per la moglie di Stenio, Maryse, per il figlio Daryl e la sua famiglia». Daryl, esperto di media e tecnologia, attualmente lavora con l’Adventist World Radio in Inghilterra.

«Il past. Stenio era un direttore di dipartimento estremamente capace», ha continuato Wilson, «e un amministratore consacrato che incarnava i principi biblici del Coinvolgimento totale dei membri. Abbiamo avuto il privilegio di lavorare insieme presso la sede dell’allora Regione Africa-Oceano indiano della Chiesa, con sede ad Abidjan, in Costa d’Avorio».

Originari delle Mauritius, Stenio e Maryse risiedevano a Melbourne, in Australia, dato che il pastore ricopriva un incarico presso la Regione Pacifico del Sud della Chiesa. Il decesso è improvvisamente avvenuto in Kenya, dove Stenio si era recato per una mansione  speciale, poco prima di predicare il sermone del sabato a un camp meeting.
«La sua morte, avvenuta tanto lontano dalla sua casa in Australia, è un simbolo appropriato del suo amore per la missione di evangelizzazione nel nome di Gesù», ha aggiunto Wilson.

La notizia ha rattristato anche il dipartimento delle Comunicazioni della Chiesa italiana, che conosce Daryl e lo ha invitato al prossimo convegno delle radio RVS.
«Esprimiamo le nostre sentite condoglianze, il nostro affetto e la nostra vicinanza a Daryl e alla sua famiglia in questo momento di dolore», ha affermato Vincenzo Annunziata, direttore delle Comunicazioni dell’Unione italiana.

(Foto: pagina Facebook di Ted Wilson)

 

Produttore

Condividi