L’AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie, Linfomi e Mieloma), anche quest’anno promuove, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, l’iniziativa “Stelle di Natale AIL”. L’appuntamento, giunto alla sua XXI^ Edizione, avrà luogo in oltre 3700 piazze italiane dal 5 all’8 dicembre 2009. Come si svolge questa manifestazione e quali sono i risultati ottenuti per la raccolta fondi, negli anni precedenti, grazie all’impegno dei volontari e alla generosità dei cittadini? Un tempo, essere colpiti da Leucemie, Linfomi o Mieloma significava condanna sicura. Negli ultimi anni i progressi della ricerca scientifica e di terapie sempre più efficaci e specifiche hanno determinato un importante cambiamento nella prognosi e nella cura dei pazienti affetti da queste patologie. Quali sono i risultati concreti che la ricerca ha ottenuto? E in quali settori? L’iniziativa di quest’anno è dedicata al finanziamento del GIMEMA (Gruppo Italiano Malattie Ematologiche dell’Adulto). In cosa consiste l’attività del gruppo e quale obiettivo si pone? Mario Calvagno e Carmen Zammataro, redattori di RVS, intervistano il dott. Marco Vignetti, ematologo, dirigente medico dell’Università “Sapienza” di Roma e coordinatore del Centro di Sperimentazioni Cliniche del GIMEMA.

Produttore

Condividi