Natalia Dedkova – Sabato 12 giugno, alle 10.30, gli scout e gli animatori del Club Aisa di Torino si sono riuniti all'ingresso del Castello di Rivoli per festeggiare la chiusura delle attività 2020-2021. È stato un anno molto difficile e complicato con tante restrizioni.

Nessuno aveva mai lavorato in modalità online con gli scout, ma noi non ci siamo scoraggiati! Anzi vi è stata molta collaborazione nella programmazione e preparazione delle riunioni. Gli eroi della fede ci hanno accompagnato durante quest'anno e anche i nostri ragazzi eroicamente si sono adattati agli incontri a cui si si arrivava con un link senza uscire di casa.

Finalmente ci siamo visti all'aperto e, pur mantenendo le distanze di sicurezza, abbiamo potuto scambiarci dei saluti, cantare, giocare, correre sui prati… insomma tutto quello che non è stato possibile per più di un anno. La storia di Raab ci ha insegnato che non bisogna mai avere paura di prendere decisioni che a volte possono andare contro corrente, che bisogna saper assumersi le proprie responsabilità. Tutto questo usando come guida il versetto di Filippesi 4:8, perché se i nostri pensieri sono onorevoli, amabili, di buona fama e lode, allora anche le nostre decisioni saranno giuste.

[Foto pervenute dalla comunità in oggetto]

Produttore

Condividi

News Avventisti

Articoli recenti