Dopo il lungo periodo di lockdown, finalmente possiamo dare valore ai territori italiani e ammirare il verde. Un simbolo positivo.
Tornano le Giornate FAI con un’edizione speciale per permettere di godere in sicurezza dello straordinario patrimonio d’arte e natura del nostro Paese.
Sabato 27 e domenica 28 giugno 2020, aperti oltre 200 luoghi in più di 150 località d’Italia.
Quali sono le tipologie di luoghi che il FAI rende disponibili per il pubblico?
Con quali modalità si può accedere?
Visite a contributo minimo – da 3 o 5 euro – con prenotazione online obbligatoria su www.giornatefai.it fino a esaurimento posti.
Il numero di ingressi per visita è limitato e previsto in gruppi ristretti proprio per rispettare le normative di sicurezza.

Intervista di Mario Calvagno e Carmen Zammataro a Carola Ferrario, ufficio Giornate FAI.

Foto: www.fai.it

Produttore

Condividi

Articoli recenti