Lunedi’ 29 agosto Mauro Sbrillo, Roberto Vacca e Claudio Coppini hanno realizzato l’ultimo collegamento via skype con Antonio Spica, che ha da poche ore terminato il suo tour degli States attraverso la mitica Route 66 insieme a Federico Olivati e Tito Amore. Antonio e’ un giovane che non ha perso l’amore per la vita, nonostante un grave incidente stradale nel 2004 gli abbia fatto perdere l’uso delle gambe. Con la sua speciale hand-bike (una bicicletta particolare spinta a braccia), insieme a Federico e Tito, ha attraversato da costa a costa gli USA per circa 3750 km, passando per otto Stati, cambiando per tre volte fuso orario e superando due deserti, per arrivare alla spiaggia di Santa Monica in California. In questo ultimo report prima di ripartire per l’Italia, Antonio fa un bilancio del suo lungo viaggio, individuando gli obiettivi sociali ed esistenziali di questa sua impresa

Produttore

Condividi