Simona Biron – Domenica 16 febbraio, in tanti hanno collaborato con il coordinamento locale di Adra – alcuni scout dell’Aisa, altri di vari dipartimenti della chiesa, il past. Havresciuc e famiglia – al pranzo sociale organizzato a favore dei bisognosi, per passare del tempo insieme. Oltre a condividere il pasto, abbiamo avuto modo di conoscerci un po’ di più: il vissuto degli ospiti, le loro problematiche, le nostre esperienze con il Signore. I bambini e i ragazzi hanno giocato con gli scout Aisa. Alle famiglie è piaciuto molto vedere i propri figli coinvolti e riscontrare un altro aspetto della chiesa avventista. Al termine, abbiamo salutato i nostri ospiti con un regalo: il libro La speranza dell’uomo e una bottiglia di olio.

 

[Foto pervenute dalla comunità in oggetto]

Produttore

Condividi