In occasione della Giornata mondiale del libro, abbiamo chiesto alla dott.ssa Deborah Giombarresi, psicologa e psicoterapeuta, di consigliarci una lettura utile per esplorare la nostra interiorità. La scelta è ricaduta su “La principessa che aveva fame d’amore” di Maria Chiara Gritti (Sperling & Kupfer). L’autrice, psicologa e psicoterapeuta, affronta con delicatezza il tema della dipendenza affettiva. Attraverso la storia di Arabella, la protagonista di questa favola, possiamo comprendere cosa significhi nutrire il vero amore.

Intervista a cura di Alessia Calvagno.

Produttori

,
Condividi

Articoli recenti