HopeMedia Italia – È trascorso oltre un anno dall’incendio che devastò la montagna sopra Monreale, cittadina dell’area metropolitana di Palermo, e la famiglia che aveva perso la casa, divorata dalle fiamme, ha di nuovo un tetto.

“Allora partì una gara di solidarietà” scrive monrealenews.it “per cercare di venire incontro alle esigenze di un nucleo familiare rimasto senza un tetto. Oggi quel tetto è stato ricostruito. Non tutta l’abitazione: per quella ci vorranno altre risorse e i nulla osta burocratici, ma è già qualcosa”.

La solidarietà arrivò anche da Adra Italia (Agenzia Avventista per lo Sviluppo e il Soccorso) che, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Monreale, attivò subito una raccolta fondi per offrire un sostegno alla famiglia colpita e aiutarla nel recupero di quanto aveva perso.

Lo scorso ottobre, grazie alla somma raccolta, è stata ultimata la copertura della casa. La famiglia ringrazia per gli aiuti ricevuti e pensa alla ricostruzione del resto dell’abitazione.

Al termine dei lavori del tetto, anche il direttore dell’agenzia umanitaria avventista ha ringraziato per il sostegno ricevuto da molti. “Siamo grati ai tanti donatori che attraverso Adra Italia hanno contribuito per queste famiglie che hanno subìto l’incendio nell’agosto 2019” ha dichiarato Dag Pontvik a monrealenews.it “La situazione di fragilità è ancora forte in questo periodo e questo risultato porta un po’ di sollievo e di speranza. Ringraziamo tutti coloro che hanno reso tutto questo possibile”.

[Foto: monrealenews.it, Notizie Avventiste]

Produttori

,
Condividi

News Avventisti

Articoli recenti