Valdarno. Ritiro spirituale
13 Novembre 2023

Caterina Simonti – Nel fine settimana dal 6 all’8 ottobre, la comunità avventista del Valdarno si è riunita a Casuccia Visani (Poppi) per il suo primo ritiro spirituale dopo il Covid-19. Tanta è stata la voglia di partecipare e di condividere questi giorni in comunione fraterna non solo fra membri di chiesa, ma anche con i diversi ospiti e simpatizzanti.

Il tema del ritiro è stato “L’abbraccio del Padre”, condotto con entusiasmo dal past. Franco Evangelisti di Guerrino, quale ospite spirituale. Con la sua testimonianza, ha veramente fatto percepire quanto siano grandi il calore e il conforto derivanti dalla vicinanza al Signore; con il racconto delle sue esperienze, ha lasciato a tutti i presenti un esempio concreto di evangelizzazione, trasmettendo umiltà, coraggio e calore umano nella missione. Ha anche introdotto l’argomento della Scuola del Sabato di questo trimestre, “La missione di Dio è anche la mia”.

Numerosi sono stati i momenti di preghiera, di lode e di approfondimento, ma non sono mancate neppure le occasioni per fraternizzare e godere dell’idilliaco ambiente in cui è immersa Casuccia: passeggiate, giochi all’aperto per i più giovani, culto nella cappella all’esterno e momenti di sane risate.

I membri che hanno partecipato a questo evento hanno tutti contribuito a renderlo indimenticabile, chi facendo parte dell’organizzazione vera e propria, e chi invece anche solo con la presenza. “Poiché dove due o tre sono riuniti nel mio nome, lì sono io in mezzo a loro” (Matteo 18:20).

Complice anche il bel tempo meteorologico, tutto si è svolto in modo semplice, spontaneo e inclusivo. I presenti si sono sentiti “come a casa”, accolti e coccolati dallo staff di Casuccia, in particolare Rebeca e Petru Havresciuk, anche grazie ai loro manicaretti. La serata pizza è stata memorabile!

A un mese dal ritiro, la comunità si è riunita per tirare le somme dell’iniziativa e per accogliere riscontri e suggerimenti allo scopo di migliorare ulteriormente l’esperienza e per pensare già ad organizzare il prossimo evento spirituale.

[Foto: Alessandro Gaggiani]

Condividi su:

Notizie correlate

Il perdono non è un’emozione

Il perdono non è un’emozione

L’autrice dell’articolo rievoca un evento tragico accaduto negli Stati Uniti nel 2006, invitandoci a contemplare il mistero del perdono Alina Kartman – È difficile restare indifferenti di fronte a una storia vera come quella di Terri Roberts, la madre di un giovane...

Premio Giunia a una pastora in Italia

Premio Giunia a una pastora in Italia

Notizie Avventiste – L'Association of Adventist Women (Associazione delle donne avventiste) ha assegnato il Premio Giunia di quest’anno alla pastora Abigaela Trofin che serve le comunità avventiste di Catania, Augusta e Lentini, in Sicilia. “Dovete essere molto...

Bologna. Seminario su idroterapia e cure naturali

Bologna. Seminario su idroterapia e cure naturali

Giovanni Caccamo - I Ministeri per la promozione della Salute della comunità avventista di Bologna hanno organizzato il seminario “Curarsi con l’acqua – Workshop pratico di idroterapia e cure naturali”. Gli incontri si sono svolti sabato pomeriggio 8 e domenica...

Pin It on Pinterest