HopeMedia Italia – I dirigenti della Regione Nordamericana (Nad) della Chiesa avventista hanno rilasciato una dichiarazione dopo l’attacco al Campidoglio statunitense, sede di Parlamento e Senato, costato la vita a cinque persone.

“Gli eventi di Washington, D.C., pochi giorni fa, sono stati traumatici per la maggior parte degli americani e scioccanti per il mondo intero” affermano i dirigenti Nad “Molti dei nostri membri di chiesa sono profondamente preoccupati per le azioni che hanno avuto luogo al Campidoglio degli Stati Uniti, il 6 gennaio 2021. La dirigenza della Regione Nordamericana afferma il diritto delle persone a protestare rispettosamente, ma condanna fermamente le azioni riprovevoli dei rivoltosi che mostrano una chiara mancanza di rispetto per la sicurezza degli altri, l'istituzione della democrazia e il processo diplomatico e ordinato di transizione del governo”.

La dichiarazione invita a “riflettere in preghiera” su due testi del Nuovo Testamento. “E la pace di Dio, che supera ogni intelligenza, custodirà i vostri cuori e i vostri pensieri in Cristo Gesù” (Filippesi 4:7). “Dio è la mia salvezza e la mia gloria; la mia forte rocca e il mio rifugio sono in Dio” (Salmo 62:7).

“Riconosciamo” conclude il documento “che i nostri membri negli Stati Uniti rappresentano uno spettro completo di punti di vista e posizioni su molte questioni. Per il futuro, possa l'amore di Dio unirci nella testimonianza reciproca e verso la società in cui viviamo e lavoriamo. Possa Dio concederci pace, forza e saggezza nel nostro essere cittadini in questo Paese. In quanto seguaci di Cristo, uniamoci nella preghiera per le nostre comunità e i nostri leader, e lo Spirito di Dio prevarrà”.

[Fonte: Nad News Point]

Produttori

,
Condividi

News Avventisti

Articoli recenti