Continuiamo la recensione del tascabile dal titolo: “Alla corte di Nabucodonosor – Storia e attualità nel libro di Daniele”, pubblicato dalle edizioni ADV. Dopo un breve riepilogo delle puntate precedenti, recensiamo il capitolo 10 dal titolo “L’arcangelo Michele”, inquadrando il contesto in cui vive il profeta Daniele nel momento in cui gli apparirà in visione proprio l’arcangelo Michele. Gli accadimenti a livello storico e sociale in quel momento e i sentimenti di Daniele in quelle situazioni, assumono un significato particolare. I versetti da 4 a 6 del capitolo 10 di Daniele descrivono una visione impressionante. Michele ha un colloquio con il profeta. Qual è il senso e lo scopo di questa conversazione? Il messaggio che scaturisce oggi da questa visione e dal colloquio tra Daniele e l’arcangelo Michele, quale significato ha per noi? Il credente in questo tempo quale ruolo dovrebbe avere?

Intervista di Mario Calvagno e Carmen Zammataro all’autore del libro, il pastore Saverio Scuccimarri, direttore della testata “Il Messaggero Avventista” e responsabile della redazione religiosa della casa editrice ADV.

Per richiedere in omaggio il tascabile “Alla corte di Nabucodonosor. Storia e attualità nel libro di Daniele” contattaci attraverso un messaggio privato sulla nostra pagina Facebook, oppure chiamaci allo 063210200, al 3425079109 (Voce, SMS e Telegram) o scrivici all’indirizzo roma@radiovocedellasperanza.it.

Foto: copertina libro edizioni ADV

Produttore

Condividi

Articoli recenti