Non pronuncerai invano il nome del Signore, tuo Dio, perché il Signore non lascia impunito chi pronuncia il suo nome invano (Esodo 20,7).
In questa conversazione sul Decalogo, consideriamo con il pastore avventista Saverio Scuccimarri il significato del terzo comandamento. E’ solo una questione di bestemmia?

Produttore

Condividi

Articoli recenti