Un itinerario attraverso storie di vita ed esperienze pastorali quello tracciato dal pastore Franco Evangelisti di Guerrino. Storie a volte a lieto fine, a volte apparentemente no, ma sempre con la presenza e la consolazione di Gesù.

In questa puntata incontriamo Ludovica. Giovane donna, orfana di madre, aveva subito violenze all’interno delle mura domestiche. La sua vita era diventata un “vuoto a perdere”. Ci fu una serie infinita di scelte sbagliate, fino al momento in cui, facendo uso di droghe, aveva contratto il virus dell’Aids. Il pastore Franco ha risposto alle sue invocazioni di aiuto, parlandole del Padre celeste, il vero padre che non tradisce mai. Si è addormentata nel sonno della morte, dopo aver pregato, fiduciosa che al ritorno di Gesù, si troverà fra le braccia tenere e amorevoli del Buon Pastore.

E poi ascoltiamo la storia del piccolo Christian, un bambino di dieci anni, colpito dalla leucemia. Unto con l’olio e affidato a Dio da Franco e dalla madre, con la sua fievole voce, ripeteva le parole del Salmo 23:1 “L’Eterno è il mio Pastore; nulla mi mancherà”. Il Signore ascoltò la sua preghiera e lo guarì dalla grave malattia che lo aveva colpito.

 

Intervista di Mario Calvagno e Carmen Zammataro a Franco Evangelisti di Guerrinopastore delle chiese avventiste di Cremona, Pavia e dei gruppi di Mantova, Piacenza e Vigevano.

 

 

Produttori

, ,
Condividi

Articoli recenti