Situazioni familiari molto gravi e difficili quelle che avevano distrutto la vita dell’uomo protagonista di questa storia. Il dramma che aveva segnato la sua vita a causa di suo padre gli impediva di credere in Dio. Aiutato dal pastore Franco, a cui aveva chiesto urgentemente un dialogo, scoprì che invece il Padre Celeste è un Padre misericordioso, buono, pieno di amore e di sentimenti di perdono nei confronti dei suoi figli. Accettò il suo nuovo Padre e la sua vita cambiò. Guarì completamente dalle sue ferite.

Quando capita che la vita non abbia più nessun significato, anche nella fuga è possibile trovare colui che ha aperto una porta verso il cielo!

“Dio è in questo luogo e io non lo sapevo!”.(Genesi 28:16)

Mario Calvagno e Carmen Zammataro intervistano Franco Evangelisti di Guerrino, pastore delle chiese avventiste di Cremona, Mantova, Parma.

Produttori

, ,
Condividi