“Non commettere adulterio”, recita il settimo comandamento in Esodo 20:14. Quale può essere il modo per prevenire l’adulterio? E cosa si può fare se è già stato commesso? Un tema assimilabile in qualche modo all’adulterio è quello dei rapporti prematrimoniali. Ci sono delle indicazioni nella Bibbia in merito a questo? Attualmente, una scelta che potremmo definire abbastanza comune, è quella della convivenza. Sfuggire alle responsabilità o altro?

Gesù in Matteo 5:27-32 sposta il focus del comandamento ad un livello più profondo. "Avete inteso che fu detto: Non commettere adulterio; ma io vi dico: chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore … “ Gesù va dritto al nocciolo del problema: cioè i pensieri, le fantasie, i sentimenti, il cuore!

Mario Calvagno intervista il pastore Saverio Scuccimarri, docente e decano della Facoltà Avventista di Teologia e responsabile della redazione religiosa della Casa editrice ADV.

Produttore

Condividi