Un itinerario semplice ed essenziale quello che percorriamo lungo uno dei più bei libri delle Sacre Scritture, i Salmi.

“Non porre la fiducia nei carri o nei cavalli, ma in Dio. L'Eterno ti risponda nel giorno dell'avversità; il nome del DIO di Giacobbe ti metta al sicuro in alto. Ti mandi soccorso dal santuario e ti sostenga da Sion” queste le prime frasi di Davide nel Salmo 20, oggetto della riflessione di questa puntata.

In forma di preghiera augurale per il re a cui il salmista è legato, si parla dell’aiuto che verrà da Dio al capo del suo popolo dal suo santuario celeste, ovvero dal cielo, per uscire dalla difficoltà in cui si è trovato grazie all’aiuto del Signore Onnipotente.

“Il giorno dell’avversità”, il giorno in cui le difficoltà della vita possono affiorare, può colpire tutti. Vacillano salute, lavoro, sentimenti… 

Come possiamo prepararci in tempo?

Quali altri insegnamenti, o anche indicazioni per la nostra vita di ogni giorno, possiamo trarre da questo Salmo?

 

Mario Calvagno e Carmen Zammataro intervistano Patrizio Calliaripastore delle chiese avventiste di Bolzano e di Trento.

 

 

Foto di Nathan Williams da Pixabay_bible-2516690_1920

Produttori

, ,
Condividi