Un itinerario semplice ed essenziale quello che percorriamo lungo uno dei più bei libri delle Sacre Scritture, i Salmi.

“Il Signore è il mio pastore” queste le prime parole pronunciate da Davide nel Salmo 23, oggetto della riflessione di questa puntata. Davide presenta il Signore con due metafore, quella del pastore e quella della padrona di casa.

Il Salmo non presenta una realtà disincantata della vita, non dimentica le difficoltà e i problemi. Le sue parole cadono oggi su cuori sofferenti, sulle nostre ansietà, sulle nostre paure, sulle nostre insicurezze, sulle nostre miserie e debolezze umane che ci rendono schiavi di noi stessi. Ma ecco il messaggio di fiducia: "Signore, io non manco di nulla perché tu sei con me, mi dai sicurezza e abito nella tua casa". 

 

Mario Calvagno e Carmen Zammataro intervistano Patrizio Calliaripastore delle chiese avventiste di Bolzano e di Trento.

 

 

Foto di Nathan Williams da Pixabay_bible-2516690_1920

 

 

Produttori

, ,
Condividi